Che acquisti fare per rendere più tecnologica la casa?: Acquisti elettronici / tecnologici per la casa | AGGIORNAMENTO

La domanda è semplice… Che acquisti fare per rendere la casa più tecnologica e funzionale??

Sarò abbastanza diretto.

Aukey BR-C1

Il primo acquisto che ho fatto (naturalmente sempre puntando al risparmio e all’ottimizzazione) è stato un ricevitore bluetooth per l’home entertainment. Si tratta del BR-C1 di Aukey(Link Amazon).Pagato poco più di 15 euro è stato uno dei migliori acquisti ; collegato all’impianto casse e cavo jack, si è configurato in automatico è sono riuscito immediatamente a riprodurre musica dal telefono.

Viene fornito già con cavo jack-jack 3.5, cavo RC-jack e cavo USB-mini USB per la ricarica. La configurazione è molto veloce e intuitiva e ha un unico pulsante con cui fare tutte le operazioni. Buona autonomia (circa 8 ore senza interruzioni) e tempi di ricarica accettabili. L’ho testato per un periodo anche in tasca del cappotto con le cuffiette collegate… Per un audiofilo sembrerà una blasfemia, ma il risultato non è malvagio. A me non ha mai perso un colpo, e il percepito è risultato accettabile. A voi eventuali considerazioni.

separatore1

nest_thermostatQuesto invece è un “prossimo acquisto”. Si tratta proprio di un termostato wifi che funziona come un cronotermostato intelligente.

Connesso a internet, touch screen, impara da solo, espandibile con altri moduli della casa, e sponsorizzato da Google… Cosa si può chiedere ancora? Nest sarà presto anche in casa mia!

Non scrivo molto qui, proprio perché non ho avuto modo di testarlo. Appena verrà installato magari preparerò due righe di commento.

separatore1

chromecastNon poteva mancare assolutamente! Chromecast 2015.

Cos’è? A cosa serve? Si tratta di un piccolo dispositivo (grande poco più di una chiavetta USB) commercializzato da Google da ormai qualche anno. Permette di trasmettere verso la TV ciò che vedi su PC, smartphone (sia Apple che Android), tablet e compagnia bella in modo completamente wireless, sfruttando la rete wi-fi. In altre parole: stai vedendo un video su Youtube, navigando una pagina web o controllando la telecamera del negozio? Puoi trasmetterlo direttamente alla TV, in modo immediato e senza perdita di qualità (1080 basta?). Molto bello (esteticamente), utile, leggero, semplice da installare e configurare e soprattutto versatile. Viene proposto attualmente al prezzo di 39 euro.

separatore1

Aggiornamento | 25 Luglio 2016

logitech_z523

 

Questo è un acquisto che ho fatto anni fa in un negozio di elettronica qui a Verona. Con mio grande stupore l’ho ritrovato qualche giorno fa alla stessa cifra a cui lo comprai io. Si tratto del Logitech Z523(Link Amazon). Come al solito, gli audiofili potrebbero avere da ridire, ma a parer mio è un valido compromesso per un audio da scrivania. Il subwoofer fa il suo lavoro, sul satellite di destra c’è una porta in e una out per collegarci delle cuffie, mentre dietro al woofer c’è una porta RC per un ingresso ausiliario. Al momento le casse sono sulla mia scrivania accanto ai monitor e il woofer a terra sotto alla scrivania. Il suono è abbastanza pulito e non da problemi di alcun tipo. Uno dei test che ho fatto è stato di collegarlo al BR-C1 di aukey tramite cavo jack-jack. Un’altra idea (per chi ha voglia di sperimentare) potrebbe essere quella di collegarci il chromecast audio per avere uno stereo amplificato anche con pc spento. Che mi dite?

separatore1

Aggiornamento | 01 Agosto 2016

Due nuovi ingressi sulla mia scrivania:

madcatzFREQ3

Ecco a voi le Mad Catz F.R.E.Q.3 (Link Drako.it). Acquistate come nuove da un collega che le ha utilizzate una ventina di ore per fare un pò di rodaggio, e poi le ha lasciate sulla scrivania a prendere polvere. Quasi una settimana che le sto usando. Mi sono trovato veramente bene sia a livello ergonomico che a livello prestazionale.

Per l’ergonomia, anche se si tratta di valutazioni personali, sono rimasto decisamente soddisfatto. La capsula si avvolge attorno al padiglione auricolare isolando i rumori all’esterno e il ponte rigido non preme e schiaccia la testa facendo venire il capogiro (capitato con altre cuffie che si appoggiavano sul padiglione, facevano caldo, male e mal di testa…). L’audio è robusto e pulito senza distorsioni nella riproduzione.

separatore1

CorsairK70

Tastiera meccanica Corsair K70 RGB – Cherry MX Red (Link Amazon e Drako.it).

Ottima tastiera dotata di switch meccanici Cherry MX Red con un design davvero accattivante. La base ha una scocca in alluminio spazzolato e possiede i classici tasti dedicati ad applicazioni multimediali (rotella volume, play, stop, avanti, indietro, muto). Non mancano ovviamente le funzioni anti-ghosting, rollover, reporting rate di 100o Hz. Essendo anche questo un lascito, mi sono accontentato. Il prezzo era ottimo (sotto ai 100 euro) ed è stata usata poco. Ho rinunciato al connettore pass-through USB in quanto si tratta di una versione giò superata dalla serie LUX.

Lascio questo articolo con i puntini di sospensione perché stiamo ancora facendo acquisti per migliorare il nostro appartamento. Quindi magari aggiorneremo i prodotti e i consigli.

Ciao ciao


Precedente Cosa bisogna imparare dalla convivenza Successivo Lenzuola?? Come piegare i completi